Vellutata di cavolfiore con porri

    Ingredienti

    • 1 Scalogno
    • 1 Spicchi d'aglio
    • 100 g Sedano rapa
    • 200 g Patate
    • 750 g Cavolfiori
    • 3 cucchiai Burro
    • 1 sale
    • 1 Pepe nero
    • 100 ml Vino bianco
    • 1 l Brodo vegetale
    • 1 Noce moscata grattuggiata
    • 1 Porro
    • 1 cucchiaino Prezzemolo
    • 1-2 cucchiai Pepe rosa

    Preparazione

    Per 4/6 persone

    Sbucciate lo scalogno, l'aglio, il sedano rapa e le patate, tagliando il tutto a cubetti. Lavate il cavolfiore, asciugatelo e dividetelo in rosette. In un tegame riscaldate 2 cucchiai di burro a fiamma moderata e rosolate il cavolfiore e le altre verdure. Aggiustate di sale, bagnate con il vino e fatelo evaporare a fiamma viva. Unite il brodo e la panna, insaporite con pepe e noce moscata, abbassate il fuoco e continuate a cuocere a fiamma moderata per 20-25 minuti. Nel frattempo pulite il porro e tagliatelo a fette. Riscaldate il resto del burro in una padella e fatevi rosolare il porro per 4-5 minuti. Insaporite con sale, pepe, prezzemolo e timo. Pestate grossolanamente il pepe rosso nel mortaio. Riducete in purea il contenuto del tegame con il cavolfiore con un frullatore ad immersione.

    Fate addensare la zuppa cuocendola per ancora qualche minuto a fiamma moderata, o unite ancora un po’ di brodo a seconda della consistenza che preferite. Distribuite la vellutata di cavolfiore nelle tazze, disponetevi sopra il porro, guarnite con il pepe rosso e servite.