Trofie fresche al ragù bianco di coniglio e finferli

    Ingredienti

    • 400 g TROFIE GR.400
    • 400 g Coniglio
    • 1/2 bicchiere Aceto di vino bianco
    • 1 Carote
    • 1 cipolle
    • 1 gambo sedano verde
    • 1 rosmarino
    • 2 foglie alloro
    • 300 g FUNGHI FINFERLI GR.300
    • 1 Sale marino fino
    • 1 pepe nero

    Preparazione

    Tagliare il coniglio a dadolata molto piccola con un coltello. Mondare la carota, la cipolla ed eliminare i filamenti più legnosi del sedano; tritare finemente il tutto. A parte tritare anche il rosmarino. Versare l’olio in una padella ampia, aggiungere il rosmarino e le verdure tritate insieme ad uno uno spicchio d’aglio, sbucciato e schiacciato. Fare insaporire a fuoco molto basso per 3-5 minuti.

    Aggiungere il coniglio e le foglie di alloro, regolare di sale. Lasciar cuocere a fiamma moderata fino a quando il coniglio risulti ben rosolato. Sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare l’alcol. Eliminare l’aglio e coprire con un bicchiere di acqua calda. Proseguire la cottura a fuoco basso con un coperchio per circa 30-40 minuti, finché il sugo non sarà ristretto.

    Aggiungere i funghi precedentemente mondati e proseguire la cottura ancora qualche minuto. Regolare di sale, se necessario, e aggiungete del pepe a piacere. Aggiungere acqua calda all’occorrenza. Cuocete le trofie in acqua bollente salata, scolatele e conditele con il sugo di coniglio.