Tartare di manzo con uovo e lattuga


    Ingredienti

    Preparazione

    Per 4 persone

    Per le patatine: riscaldate il forno a 180°C in modalità ventilato. Sbucciate le patate, lavatele, tagliatele a fettine sottilissime e versatele in una scodella con acqua fredda. Sciacquatele muovendole con le mani, scolatele e tamponatele con carta da cucina. Mettetele in un sacchetto da freezer, aggiungete circa 2 cucchiai di olio, chiudete il sacchetto e mescolate con le mani in modo di ungere con l'olio tutte le fettine. Aprite il sacchetto e adagiate singolarmente le fettine su una teglia coperta con carta da forno. Infornate e fate indorare per 15-20 minuti. Sfornate e salate. Per la tartare:
lavate la carne sotto l'acqua corrente fredda, tamponatela con carta da cucina, se necessario eliminate il grasso. Tagliatela a cubetti sottilissimi con un coltello ben affilato. Sbucciate gli scalogni e tritateli finemente. Tagliate a cubetti piccoli i cetriolini sott'aceto. Insaporite la carne impastandola con l'olio, lo scalogno, i cetriolini, sale, pepe, la senape e il succo di limone. Copritela e fatela riposare per circa 1 ora in frigorifero.
Aggiustate di sale, pepe e succo di limone e dividete la tartare in 4 parti, formando 4 cilindri di carne con un coppapasta. Per servire: lavate le foglie di lattuga, asciugatele con una centrifuga per insalata e distribuitele sui piatti, adagiandovi sopra anche la tartare. Fate cuocere le uova per circa 4 minuti in acqua bollente, scolatele, passatele subito nell'acqua fredda e sbucciatele. Tagliatele a metà e posizionatene ciascuna su ogni tartare. Distribuite qualche patatina attorno alla carne. Aggiungete un po’ di sale grosso e pepe e guarnite con le fogliette di rucola. Accompagnate con il resto delle patatine.