Riso Venere al Cipollotto e Calamaro, Gazpacho

    Ingredienti

    • 320 g riso venere
    • 4 cipollotti
    • 4 calamari
    • 500 g pomodori datterini
    • 1/2 Cipolle rosse
    • 1/2 spicchio aglio
    • 1/2 peperone rosso
    • 1/2 Peperoncini interi
    • 5 acciughe
    • 4 cetrioli sott'aceto
    • 1 Olio extravergine d'oliva
    • 1 aceto di mele
    • 1 pane raffermo
    • 1 sale

    Preparazione

    Cuocere in abbondante acqua salata il riso per circa 30 minuti. Incidere il corpo del calamaro con un coltello ed aprirlo così a metà, praticando con una leggera pressione della lama delle righe prima verticali e poi orizzontali. Tritare finemente i cipollotti. Unire tutti gli ingredienti del gazpacho (pomodori, cipolla, aglio, peperone, peperoncino, acciughe, cetrioli, olio d'oliva, aceto, pane raffermo, sale) in un mixer e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Passare al setaccio e conservare in frigo.

    Mentre si ultima la cottura del riso, scaldare in una casseruola dell'olio d'oliva. Aggiungervi i cipollotti tritati e tostare leggermente. A questo punto aggiungere il riso appena scolato, salare il composto ed amalgamare delicatamente.

    In un'altra casseruola calda versare poco olio d'oliva e mettere a cuocere i calamari dalla parte delle incisioni, proseguire aggiungendo anche le teste. Quando il calamaro comincerà ad arricciarsi su se stesso salare e girare.

    In un piatto adagiare il riso condito con i cipollotti, guarnire con il gazpacho a piacere e ricomporre il calamaro.