Rigatoni gratinati con asparagi, carciofi e funghi

    Ingredienti

    • 400 g rigatoni integrali
    • 250 g funghi champignon
    • 1 spicchio aglio
    • 4 Carciofi
    • 250 g asparagi
    • 1 sale
    • 1 pepe
    • 1 Olio extravergine d'oliva
    • 250 g mozzarella di bufala
    • 1 burro

    Preparazione

    Riscaldare il forno ventilato a 200°C. Lavare i carciofi, eliminare le foglie dure e le punte e tagliare il gambo. Sbucciare il gambo ed tagliare la parte meno tenera. Tagliare i carciofi a spicchi, metterli in acqua e succo di limone. Riscaldare 2 cucchiai d'olio in una casseruola e farvi rosolare i carciofi (dopo averli sgocciolati) per circa 10-15 minuti a fiamma moderata mescolando di tanto in tanto. Pulire i funghi e tagliarli a metà o a fette. Riscaldare 1 cucchiaio d'olio in una padella e friggere i funghi a fiamma alta. Aggiungere l'aglio. Appena i funghi iniziano a prendere colore tirare via la padella dal fornello. Lavare gli asparagi, eliminare la parte legnosa, tagliarli a pezzi e sbollentarli in acqua e sale per circa 8 minuti. Far sgocciolare. Nel frattempo far bollire la pasta. Scolare e farvi sciogliere 1 cucchiaio di burro. Ungere uno stampo per sformati, disporre a strati i carciofi, gli asparagi ed i funghi, poi riempire con la pasta. Far sgocciolare la mozzarella, tagliarla a fettine e distribuirla sui rigatoni. Insaporire con sale e pepe. Mettere lo stampo nel forno caldo e far gratinare per circa 10 minuti. Appena la mozzarella è ben sciolta e gratinata, tirare fuori lo stampo e mettere la pasta in tavola. A piacere servire con una spolverata di parmigiano o di pecorino grattugiato.