Ravioloni ripieni con carciofi e tuorlo d’uovo

    Ingredienti

    • 140 g Farina 00
    • 60 g Farina di semola di grano duro rimacinata
    • 2 Uova
    • 1 olio di oliva
    • 4 Carciofi
    • 1 cipolla
    • 1 spicchio Aglio
    • 2 cucchiai olio di oliva
    • 100 g Ricotta di pecora
    • 2 cucchiai Parmigiano grattuggiato
    • 1 Prezzemolo
    • 1 Maggiorana
    • 4 tuorli Uova
    • 1 sale
    • 1 Pepe
    • 4 cucchiai Ricotta di pecora
    • 1 cucchiaio scorza limone
    • 1 cucchiaio olio di oliva
    • 2 cucchiai Nocciole tritate

    Preparazione

    Per 4 persone

    Per la pasta: mescolate la farina con la semola di grano duro, le uova, il sale e un cucchiaio d'olio. Lavorate il tutto fino a ricavarne un composto liscio e malleabile. Avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

    Per il ripieno: tagliate a fettine sottili i carciofi, immergendoli man mano in acqua acidulata con succo di limone. Fate soffriggere in una padella con l’olio la cipolla e lo spicchio d’aglio schiacciato. Eliminate l’aglio, unite i carciofi ben scolati dall’acqua, salate e fate cuocere, mescolando spesso, per una decina di minuti (finché non diventano teneri). Passate i carciofi al mixer. Aggiungete l’uovo, la ricotta, il parmigiano, il prezzemolo, la maggiorana e un pizzico di pepe. Mescolate bene con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un impasto omogeneo, e aggiustate di sale se necessario. Lavorate l'impasto con la macchina per la pasta fino a ottenere una sfoglia alta qualche millimetro. Stendetela sul piano di lavoro con della farina di semola di grano duro. Formate quattro mucchietti di purea di carciofi (circa 1 cucchiaio) e disponendoli sulla metà sinistra del foglio di pasta, lasciando abbastanza spazio fra l’uno e l'altro. Lisciate ogni mucchietto con il dorso di un cucchiaio, fatevi scivolare sopra un tuorlo e insaporite con il pepe. Inumidite la pasta intorno al ripieno con un po’ d'acqua e coprite con l'altra metà del foglio di pasta, agendo con cautela per evitare che il tuorlo si rompa. Premete la pasta intorno al ripieno con le dita, poi ritagliate dei ravioloni rotondi di 10 cm con un coppapasta. Mescolate la ricotta con la scorza di limone, sale, pepe e 1 cucchiaino d'olio d'oliva. Fate cuocere i ravioloni in acqua e sale a fuoco lento, mantenendo il bollore, per circa 4-5 minuti. Scolateli con una schiumarola, fateli sgocciolare e metteteli subito nei piatti (un raviolone per piatto). Aggiungete un cucchiaio di ricotta al limone, una manciata di nocciole tritate e condite con un cucchiaino di olio d'oliva. Servite subito.