Pesce spada alla Messinese

    Ingredienti

    • 600 g Patate
    • 500 g pomodori
    • 100 g olive verdi denocciolate
    • 4-5 cucchiai capperi
    • 1 Olio extravergine d'oliva
    • 1 sale
    • 1 pepe
    • 3-4 cucchiai prezzemolo
    • 2-3 Succo di limone
    • 700/800 g pesce spada
    • 150 g farina 00

    Preparazione

    Pelare le patate e tagliarle a fettine sottili. Far sgocciolare le olive e tagliarle ad anellini. Sciacquare i capperi sotto l'acqua corrente ed asciugarli con carta da cucina. Sbollentare i pomodori, pelarli, tagliarli a metà, eliminare i semi e tagliarli a pezzetti. Mescolare bene i pomodori con i capperi, le olive, 5 cucchiai d'olio, 1 cucchiaio di prezzemolo, 100 ml d'acqua ed il succo di limone. Insaporire con sale (facendo attenzione dato che i capperi sono già abbastanza salati) e pepe in abbondanza. Far riposare la salsa per circa 10 minuti. Nel frattempo sciacquare le fette di pesce spada sotto l'acqua corrente fredda ed asciugarle con carta da cucina. Salare e pepare il pesce e infarinarlo. Quindi riscaldare 4 cucchiai d'olio in una padella e far friggere il pesce spada da ambo i lati, facendo attenzione a non farlo bruciare. Distribuire le patate sui piatti e cospargere con la salsa ed il prezzemolo, adagiarvi sopra il pesce fritto e servire subito.