Pasta alla norma rivisitata, con chips di melanzane e cestino di grana

    Ingredienti

    Preparazione

    Per 1 persona

    Riscaldare la padella , tagliare un pezzo di carta da forno delle sue dimensioni e adagiarla dentro. Spargere il Grana sulla carta da forno fin quando non inizia a sciogliersi. Adagiare la cialda su una ciotola per fargli prendere una forma e lasciarla raffreddare. Tagliare le Melanzane sottili e adagiarle su teglia con carta da forno Bagnarle con olio e cuocerle in forno secco/ventilato a 200 °C preriscaldato per 12 minuti circa controllando che non brucino.
    PER LA CIALDA E LE CHIPS
    Far Bollire l’acqua in un pentolino e salarla. Tagliare Pomodorini in 4 e lasciarli sgocciolare per togliere acqua in eccesso. Tagliare cipolla a julienne fine e farla sbollentare nell’acqua che bolle e già salata. Quando è morbida e cotta scolarla e metterla in una ciotolina. Sbollentare qualche secondo il basilico e poi scolarlo e passarlo in acqua e ghiaccio.
    PER LA PASTA
    In una padella aggiungere cipolla e basilico con un goccio di acqua e quando caldi aggiungerci i pomodorini. Far cuocere il tutto fin quando i pomodorini son ben appassiti.
    PER LA PASTA
    Frullare il tutto con un minipimer aggiungendo l’olio, sale e pepe quanto basta ed acqua di cottura se troppo denso.
    PER LA PASTA
    Cuocere la pasta e saltarla con il pomodoro.
    PER LA PASTA
    Mettere la pasta su un piatto e coprirla con la cialda di parmigiano, decorare a piacere con le chips di melanzane e i pomodori freschi.
    PER LA PASTA