Nido di Pasqua

    Ingredienti

    Preparazione

    Per 6 nidi

    Bollite le uova aggiungendo qualche goccia di colorante alimentare nell’acqua di cottura, lasciandole a mollo per aggiungere intensità al colore che si desidera ottenere. In una scodella capiente mescolate la farina, le mandorle precedentemente tritate, lo zucchero, lo zucchero vanigliato e il lievito. Unite il burro e le uova. Impastate il tutto aggiungendo a poco a poco anche il latte fino a ricavare un impasto liscio e morbido che si stacca dai bordi della scodella. Copritelo con un panno e fatelo lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora. Lavoratelo nuovamente e tagliatelo in 12 parti uguali. Formate dei filoncini (circa 2 cm di diametro) sul piano di lavoro infarinato, attorcigliateli due alla volta, come una corda, e chiudete a ciambella premendo le estremità. Formate in questo modo sei nidi di Pasqua. Disponeteli su una teglia ricoperta con carta da forno, copriteli con un panno da cucina e fateli lievitare per ancora 30 minuti. Riscaldate il forno a 200°C con calore statico sopra e sotto. Piazzate un uovo colorato al centro di ogni nido e guarnite con le mandorle tagliate a fettine o tritate. Fate indorare nel forno caldo per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.