Maltagliati ai gamberi

    Ingredienti

    • 400 g farina 00
    • 4 Uova
    • 1 pizzico sale
    • 2 zucchine
    • 2 spicchi aglio
    • 1 Scalogno
    • 1 Olio extravergine d'oliva
    • 100 ml vino bianco
    • 4-5 pomodori
    • 1 cucchiaio prezzemolo
    • 600 g Gamberi
    • 1 noce burro
    • 1 sale
    • 1 pepe

    Preparazione

    Preparare la pasta mettendo in una ciotola capiente la farina, il sale e le uova. Impastare accuratamente tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio, elastico e omogeneo. Coprire limpasto con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare al fresco (non in frigorifero) per circa unora. Stendere limpasto con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia molto sottile. Dividere la sfoglia in strisce lunghe (anche irregolari) e da queste ritagliare i maltagliati. Lavare le zucchine, tagliarle a metà per il lungo e poi a fettine sottili. Lavare e sbollentare i pomodori in acqua bollente, pelarli e tritarli finemente. Sbucciare e tritare laglio e lo scalogno. Riscaldare 3 cucchiai dolio extra vergine di oliva in una padella capiente e farvi rosolare lo scalogno a fiamma moderata. Aggiungere le zucchine e continuare a cuocere per almeno 1-2 minuti mescolando. Unire laglio, mescolare, versare il vino e farlo evaporare. Aggiungere i pomodori, coprire la padella e cuocere per circa 10 minuti a fiamma bassa. Insaporire con sale, pepe e prezzemolo. Aggiungere i gamberi e far cuocere a fiamma moderata per circa 5-8 minuti. Nel frattempo portare ad ebollizione abbondante acqua salata e farvi cuocere i maltagliati per 3-5 minuti. Scolarli al dente (mettendo da parte un po di acqua di cottura) e condirli con la salsa ai gamberi e il burro. Se necessario aggiungere ancora 2-3 cucchiai di acqua di cottura e servire subito.