Involtini di maiale con stufato di patate e crauti

    Ingredienti

    • 4 scaloppine di maiale da 160 ciascuna
    • 8 fettine speck
    • 1 Olio di semi di girasole
    • 2 cipolle
    • 400 g Nessuna descrizione crauti
    • 500 g patate
    • 1 semi finocchio
    • 2 foglie salvia
    • 1 foglia alloro
    • 1 cucchiaio bacche di ginepro
    • 2 spicchi aglio
    • 150 ml vino bianco
    • 400 ml brodo
    • 1 sale
    • 1 pepe

    Preparazione

    Allargare le scaloppine su un piano da lavoro, lisciandole con la mano. Adagiarvi sopra le 2 fettine di speck, poi arrotolare la carne per formare degli involtini, da chiudere con degli stecchini di legno. Insaporire con il pepe. Riscaldare 3 cucchiai di olio in una padella ben larga e friggere gli involtini a fiamma viva da tutti i lati. Sbucciare le patate e tagliarle a metà, poi sbucciare la cipolla e tagliarla ad anelli. Sbucciare l'aglio. Riscaldare 2 cucchiai d'olio in una casseruola, rosolare all'interno la cipolla e le patate a fiamma moderata. Appena sono di un bel colore dorato, bagnare con il vino bianco ed il brodo. Aggiungere i crauti, l'aglio, 1 cucchiaino di semi di finocchio, 1 cucchiaino di bacche di ginepro, la foglia di alloro e 2 foglie di salvia. Posare gli involtini sui crauti, coprire e stufare a fuoco lento per circa 1 ora. Mescolare il tutto di tanto in tanto. Insaporire con sale e pepe. Eliminare la foglia di alloro, la salvia e le bacche di ginepro e tirar via gli stecchini di legno. Servire i crauti con le patate e gli involtini ben caldi.