Gnocchi di Topinambur

    Ingredienti

    • 160 g patate
    • 160 g farina 00
    • 230 g topinambur
    • 1 tuorli d'uovo
    • 50 g yogurt intero
    • 15 g topinambur
    • 1 sale
    • 1 ghiaccio
    • 1 Olio extravergine d'oliva

    Preparazione

    Cuocere le patate in acqua salata per 15/20 minuti fino a quando la cottura vi permette di inserire completamente una forchetta nella patata.

    Scolare, pelare e schiacciare le patate nello schiacciapatate

    Cuocere il topinambur ed eseguire lo stesso procedimento delle patate. Preparare la farina con una conca al centro e riporvi il rosso d’uovo

    Aggiungere le patate e il topinambur schiacciati e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Riporre in frigorifero per circa 20 minuti.

    Con la radice di topinambur ottenere delle rondelle molto sottili da essiccare in forno a 60°C per 3/4 ore circa.

    Tolto dal frigorifero l’impasto, tagliarlo in strisce dai quali ottenere dei rettangolini il più possibile uguali in forma e dimensioni

    Portare ad ebollizione acqua salata e gettare i rettangolini ottenuti. Quando vengono a galla porli in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura. Successivamente farli saltare in padella con un goccio di olio d’oliva. Impiattarli poi su un mezzo cucchiaio di yogurt magro e finire il piatto con le rondelle di topinambur essiccate