Gnocchetti di gamberi con cozze e pomodoro candito

    Ingredienti

    Preparazione

    Per 4 persone

    Nel frattempo pulite i gamberi, sgusciateli e tagliateli a pezzettini. In una casseruola fate scaldare uno spicchio d’aglio con l’olio extra vergine di oliva e il peperoncino. Aggiungete le cozze e sfumate con il vino bianco.

    Tagliate i pomodori a fettine e disponeteli su una placca ricoperta con carta da forno. Cospargeteli di zucchero fateli candire in forno a 80°C per circa 10 minuti.

    In una pentola con acqua bollente fate cuocere le patate con la pelle. Pelate le patate, schiacciatele e disponetele su un piano di lavoro. Incorporate le patate, la farina, i tuorli d’uovo e i gamberi a pezzetti. Impastate, e aggiustate di sale. Ricavate dei lunghi cilindri del diametro di un centimetro facendo rotolare l’impasto sul piano di lavoro. Tagliate gli gnocchi.

    Sgusciate le cozze mantenendo qualche valva intera per la guarnizione. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata finchè non vengono a galla. Scolateli e poi fateli saltare in padella con un po’ d’olio extra vergine, il basilico, le cozze e i pomodori canditi. Aggiustate di sale e impiattate guarnendo con le foglie di basilico, i pomodori canditi e le cozze con guscio.