Galantina di coniglio alle olive nere

    Ingredienti

    Preparazione

    Disossare i conigli e batterli con il batticarne. Metterli su di un tagliere sovrapponendoli solo per la metà, e tenendoli di testa e coda.

    Quindi inserire il ripieno desiderato.

    Arrotolare su se stessi i due conigli nel senso della lunghezza.

    Avvolgerli in un panno di lino, e legare con lo spago da cucina.

    In una pentola a bordo alto e dalla forma allungata sistemare sul fondo il salsicciotto di coniglio, unire la carota, il sedano, la cipolla, il ginepro e l’alloro, coprire con l’acqua, aggiungere sale grosso e far cuocere ad acqua fredda per circa un’ora.

    Togliere la galantina di coniglio dal telo, tagliare a fette alte almeno 2 cm, sistemarle su piatti individuali, accompagnare con i peperoni tiepidi, una salsa a base di maionese amalgamata con un purè di olive taggiasche e salare appena con grani di sale marino la galantina.