Crostatine di pasta sfoglia ai gamberi

    Ingredienti

    • 4 Fogli di pasta sfoglia
    • 300 g Fagioli
    • 1 tuorli d'uovo
    • 1 cucchiaio latte
    • 300 g panna acida
    • 100 g panna da cucina
    • 2 cucchiai succo di limone
    • 2 cucchiai prezzemolo
    • 1 spicchio aglio
    • 1-2 Peperoncini interi
    • 1 sale
    • 1 pepe
    • 500-600 g Gamberi
    • 1 Olio extravergine d'oliva
    • 4 formette per crostatine di circa 14 cm di diametro
    • 1 buccia lime

    Preparazione

    Riscaldare il forno ventilato a 160°C. Stendere la pasta sfoglia e allargatela un poco sul piano di lavoro infarinato con un mattarello. Rivestire le formette con la pasta sfoglia, tirare su i bordi e tagliare via la pasta eccedente. Bucherellarla con una forchetta e coprirla con i fagioli secchi. Spennellare i bordi con il giallo d'uovo mescolato con il latte. Passare le formette nel forno caldo e far cuocere la pasta sfoglia per circa 25 minuti. Tirare fuori dal forno le formette, eliminare i fagioli e far raffreddare. Appena sono ben fredde togliere le crostatine dalle formette e adagiarle sui piatti. Riscaldare 1-2 cucchiai d'olio in una padella e farvi saltare i gamberi a fiamma viva. Insaporire con sale e pepe. Mescolare la panna acida con la panna da cucina, il succo di limone, l'aglio ed il peperoncino, sale e pepe. Riempire tutte le formette con la crema, spalmandola un poco, poi distribuirvi sopra i gamberi fritti ed il prezzemolo. Servire subito.