Crema bruciata di riso e latte, poprice di riso nero

    Ingredienti

    Preparazione

    Per la crema di riso far bollire un litro di latte insieme all'acqua, 100 g di riso e 1 stecca di vaniglia a fuoco basso con il coperchio. Quando il riso è stracotto frullare bene e passare il tutto al colino in modo da creare una crema senza grumi. In una bacinella mescolare la crema di riso con lo zucchero, le uova intere e i tuorli fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    Versare il tutto in stampini monodose da 50 g circa l'uno e cuocere con vapore a bassa temperatura a 90°C se possibile a valvola aperta.

    Per il poprice lavare il riso sotto l'acqua corrente fino a fargli perdere tutto l'amido. Farlo poi bollire in una pentola con acqua leggermente salata. Quando sarà stracotto, stenderlo su una teglia da forno leggermente imburrata e farlo seccare in forno ventilato a 64°C per almeno 3 o 4 ore. Versare ora l’olio di arachidi in una padella per fritti e portarlo quasi al punto di fumo. Tuffarvi piccole quantità di riso secco e non appena questo verrà in superficie estrarlo con una schiumarola. Porlo ad asciugare su carta assorbente da cucina. Conservarlo poi in una scatola chiusa ermeticamente fino al momento dell’uso.


    Per il gelato di riso nero far bollire a fiamma bassa il riso insieme alla vaniglia fino ad esaurimento dell'acqua, ci vorranno circa 25 minuti. Aggiungere il latte di riso, lo zucchero ed il glucosio e portare ad ebollizione. Fare quindi raffreddare. Frullare il tutto fino ad ottenere una composto cremoso, aggiungere l’addensante per gelati e fare riposare in frigo per una notte. Mantecare quindi in gelatiera.