Cavoli che risotto!

    Ingredienti

    Preparazione

    Per 6 porzioni

    Mondare il cavolfiore: affettare il fiore molto finemente a carpaccio con la mandolina.

    Pulire 200 g di cavolfiore in modo da ottenere solo il fiorellino.

    Mettere la parte restante del cavolfiore e gli scarti in una pentola con 1 litro di acqua e far cuocere con il coperchio fino a quando l'acqua non si è completamente asciugata. Con un frullatore ad immersione, frullare il cavolfiore in una purea molto fine.

    In una pentola di alluminio far rosolare dolcemente lo scalogno tritato finemente, e poi aggiungere il riso ed il sale, tostando così senza l'aggiunta di grassi.

    Aggiungere tutto il brodo tenendo alta la fiamma.

    Appena inizia la bollitura, aggiungere la crema di cavolfiore.

    A metà cottura aggiungere i fiorellini di cavolfiore.

    Lasciar ultimare la cottura e, se necessario, regolare con del brodo in più.

    Aggiungere il burro ed il parmigiano precedentemente conservati in congelatore: questo piccolo accorgimento aumenterà la cremosità del risotto.

    Togliere la pentola dal fuoco e mescolare il risotto con energia: burro e parmigiano si scioglieranno lentamente mantecando il risotto alla perfezione.

    Impiattare il risotto e decorarlo con il cioccolato fondente, sciolto nel microonde per qualche secondo. Completare la guarnizione con il carpaccio di cavolfiore.